€880.00

Settimana verde a Plan de Corones

 Plan de Corones,   Trentino Alto Adige,   it
 8Giorni    Partenza: 14/08/2022    Rientro: 21/08/2022

Lasciatevi incantare dai meravigliosi panorami offerti dal Plan de Corones. Anche in estate la regione turistica Plan de Corones è molto apprezzata dagli amanti delIa natura, del trekking o la mountain bike. Oltre ai tre parchi naturali, è soprattutto il variegato mondo montano ad entusiasmare i visitatori, sentieri escursionistici, percorsi per mountain bike, così come trail freeride. Tranquille strade forestali, impegnative scalate fino in vetta e ripidi pendii attirano nella regione, escursionisti e scalatori. Da non dimenticare l’ampia scelta di vie ferrate! Salire con la gondola, scendere con la slitta: l’Alpine Coaster Klausberg Flitzer vi invita a sfrecciare attraverso il verde paesaggio estivo. Un’esperienza unica per grandi e piccini!

Plan de Corones

Il comune ladino in Val Badia conta circa 1700 abitanti. Qui si possono ammirare anche le caratteristiche Viles, insediamenti rurali della cultura ladina. Inoltre il Sass de Putia, una delle montagne più panoramiche delle Dolomiti, Patrimonio naturale dell'Umanità UNESCO.
Paese delle meraviglie invernale.
Nei mesi più freddi, il carosello sciistico Dolomiti Superski offre numerose attrazioni per un indimenticabile soggiorno invernale. Soprattutto l'area sciistica Plan de Corones, a 1 km di distanza, farà la gioia di tutti gli amanti di sci e di snowboard. Una giornata di vacanza la dovete assolutamente dedicare alle piste del Sellaronda, che da San Martino in Badia sono collegate con una navetta.

880

ESCURSIONI FACOLTATIVE INCLUSE:

LAGO DI BRAIES / DOBBIACO / HEINFELS – intera giornata – Pranzo al cestino
LAGO DI BRAIES: principale location di “un passo dal cielo”, un laghetto alpino che era lì da millenni prima che la troupe televisiva lo scoprisse e restasse abbagliata dalle sue acque di colore verde smeraldo. C’è chi l’ha definito “perla dei laghi alpini”, chi “paradiso naturale delle Dolomiti”. Gli appellativi evocano tutti un paesaggio incantato, quasi fiabesco che, solo se lo si è visto di persona, si può comprendere. DOBBIACO, la più antica e tra le più importanti di tutto il Tirolo. Allo sbocco della Valle di Landro, la cittadina divenne tra Otto e Novecento uno dei luoghi di villeggiatura preferiti dall’aristocrazia e dalla borghesia asburgiche. Interessante d’estate sia d’inverno, Dobbiaco è una delle cittadine più belle delle famose Tre Cime di Lavaredo. HEINFELS per visitare LOACKER MONDO BONTA’. Nel cuore delle montagne del Tirolo Orientale, circondato da campi, fattorie e boschi, si trova il Mondo Bontà, in cui tutto è incentrato sulle famose specialità Loacker di wafer e cioccolato.

SAN VIGILIO DI MAREBBE – mezza giornata
San Vigilio di Marebbe, Al Plan de Mareo in ladino, è un incantevole centro abitato situato nella Valle di Mareo, ai margini della Val Badia, in Alto Adige, posizionato in una conca tra Plan De Corones, il Pizzo delle Pietre e Paraccia da una parte, e dal monte Pares e Piz de Plaies dall’altra parte della tranquilla vallata. Grazie al suo pittoresco centro storico con le tradizionali abitazioni ladine, la cornice naturale dominata dalla maestosità delle Dolomiti e l’ospitalità dei suoi abitanti, questa frazione del comune di Marebbe può vantare di essere una tra le più apprezzate mete turistiche del Trentino Alto Adige, sia durante la stagione estiva che durante quella invernale.

BRUNICO – mezza giornata
Brunico, cuore pulsante della Val Pusteria, è un piccolo gioiello medievale che unisce il fascino delle montagne dell’Alto Adige con l’architettura delle sue vie e delle sue strade. Un borgo testimone di una storia che risale almeno ai Romani, che qui trovarono un luogo centrale per raggiungere attraverso le Alpi le diverse zone danubiane. “Brunico”, già dal nome, deve le sue fortune a un principe vescovo, Bruno von Kirchberg: si tratta peraltro dell’unico esempio in tutto l’Alto Adige in cui una località ha preso il nome dal fondatore. Qui l’aspetto medievale di Brunico affascina il visitatore per la sua autenticità. Una strada porta fino al castello e al museo di Reinhold Messner. Il castello di Brunico venne fatto costruire ancora da Bruno von Kirchberg, l’arcivescovo di Bressanone, che nei secoli ha avuto anche molti ospiti illustri come l’imperatore Massimiliano I d’Asburgo, i figli dell’imperatore Ferdinando I, Carlo V, la granduchessa Maria Teresa, Francesco Giuseppe
VIPITENO / INNSBRUCK – intera giornata – pranzo al cestino
Lasciatevi rapire dal fascino ineguagliabile di Vipiteno per scoprire la molteplice varietà della città alpina e dei suoi dintorni. Si potranno ammirare i palazzi signorili e le piazze medievali, i negozi delle pittoresche vie del centro, tra i bar e ristoranti in uno dei Borghi più belli d’Italia. Agli appassionati di cultura sono riservate chiese gotiche e castelli medioevali, tra cui l’imponente Castel Tasso. Capoluogo del Tirolo, Innsbruck è una città giovane e a misura d’uomo, ricca di sorprese e contrasti. Situata a 574 metri di altitudine, sorge in una vallata formata da un’ansa del fiume Inn circondata dalle cime della Nordkette, la catena montuosa del Karwendel. Alla sua posizione geografica unica, si aggiungono i fasti del suo passato di residenza dagli Asburgo per 500 anni. Un mix che oggi offre un affascinante connubio tra storia e cultura moderna, natura e sport. Basta passeggiare lungo la celebre Maria-Theresien-Strasse, nel centro storico, per ammirare case medievali e sontuosi palazzi barocchi che s’incontrano con moderni progetti di archistar internazionali del calibro di Chipperfield, Perrault e Zaha Hadid.

CORVARA / SAN CASSIANO – mezza giornata
Corvara è un paesino che regala paesaggi spettacolari indipendentemente dalla stagione in cui lo si visita. Lo scenario di monti, cascate e natura incontaminata non potrà che regalarvi quella quiete impossibile da trovare nelle città. Non è raro, nelle strade di montagna della regione, imbattersi in piccole chiese immerse nel verde. Tuttavia, la più bella è senza dubbio la Chiesa di Santa Caterina, costruita in stile tardo gotico per commemorare Caterina d’Alessandria. Si dice, inoltre, che i due pannelli sull’altare siano stati dipinti dall’illustre Tiziano, passato da qui per un breve periodo della sua vita. San Cassiano: l’atmosfera che si respira in questo caratteristico paese è quella di tanta tranquillità e pace e il centro cittadino è ricco di bar, ristoranti e negozi per chi ama lo shopping di alta qualità. Passeggiare lungo il fondovalle della Armentarola e tra i verdissimi prati dello Störes, lungo i percorsi tematici come il sentiero dei larici e quello della meditazione non ha prezzo, soprattutto quando dei meravigliosi tramonti riescono a toglierti il fiato, colorando di rosso le vette circostanti. Spettacolo unico e indimenticabile!!

CASTELLO DI TURES – mezza giornata
Castel Tures è uno dei castelli più belli e più grandi di tutta l’area tirolese e troneggia sopra Campo Tures nella Valle di Tures, in una posizione dominante fiancheggiato dall’imponente panorama delle vette dolomitiche. Già i Signori di Tures erano proprietari del castello, i quali vennero nominati per la prima volta attorno il 1136. Quando però nel 1340 la famiglia si estinse il castello passò nelle mani di diversi proprietari. Per questa ragione il castello è composto da elementi di diversi stili architettonici: una parte romanica, originaria del periodo dei Signori di Taufers ed una sezione gotica risalente al tempo dei Vescovi di Bressanone. Mastio e dongione, la torre abitabile con le doppie finestre ad arco e la cappella del castello in stile romanico invece risalgono al primo periodo di costruzione nel XIII secolo. Complicati portoni, i ponti levatoi ed anche il granaio vennero aggiunti nel 1500.

14/08/2022 Partenza - San Martino in Badia

Appuntamento dei partecipanti alle ore 07:00 a MACERATA, a seguire località a richiesta. Incontro con il pullman e partenza alla volta di TRENTO. Arrivo, pranzo libero e passeggiata. Proseguimento per SAN MARTINO IN BADIA. Arrivo, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

Dal 15 al 20/08/2022 San Martino in Badia

Trattamento di pensione completa. Giornate dedicate ad attività libere, passeggiate ed escursioni.

21/08/2022 San Marino in Badia - Rientro

Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di BRESSANONE. Arrivo e visita libera. Pranzo al cestino. Partenza per il rientro. Soste lungo il percorso per ristoro e per la cena libera. Arrivo. Fine servizi.

Chalet Hotel Diamant

Situato nel centro di San Martino in Badia, lo Chalet Hotel Diamant offre la connessione Wi-Fi gratuita, una piscina coperta, una sauna, camere in stile alpino e la prima colazione continentale servita tutti i giorni.
Le sistemazioni del Diamant presentano pavimenti in moquette, arredi in legno e un bagno privato con set di cortesia.
Provvista di un parcheggio privato gratuito, la struttura dista 5 minuti in auto dagli impianti di risalita di Piculin, 18 km da Brunico e 15 minuti dagli impianti di La Villa (comprensorio della Val Gardena)

Telefono

Televisione

Internet

Piscina

Sauna

Parcheggio

-Riduzioni

0/3 anni quota forfetaria € 100,00.
3/9 anni sconto 40%.
9/12 anni sconto 20%
Adulti sconto 10%.

+Supplementi

Supplemento singola € 20,00 al giorno.
Per il periodo 14-21 agosto il supplemento singola per intero periodo è di € 175,00
Tasse di soggiorno da pagare in loco.
Culla su richiesta € 10,00 al giorno.

La Quota Comprende


Viaggio A/R in Bus GT.
Sistemazione in camera doppia.
Trattamento di PENSIONE COMPLETA.
Bevande ai pasti.
Area benessere.
Capogruppo.
Tutte le escursioni previste.

La Quota non Comprende


Pranzi.
Extra.
Tasse di soggiorno da pagare in loco.
Tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende".
Spese di gestione pratica €20,00 (include assicurazione medico/bagaglio con integrazione Covid19).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Settimana verde a Plan de Corones”

Settimana verde a Plan de Corones

€880.00

 Plan de Corones,   Trentino Alto Adige,   it
 8Giorni    Partenza: 14/08/2022    Rientro: 21/08/2022

Il prezzo del pacchetto turistico è riportato nel catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti, i prezzi esposti o comunicati possono subire variazioni senza preavviso per improvvisa variazione dei costi di beni e/o servizi. L’accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata con il versamento, da parte del contraente, di un acconto pari al 25% della quota di partecipazione.

Offerta disponibile