€930

Settimana verde in Val di Fassa

 Canazei,   Trentino,   it
 8Giorni    Partenza: 24/08/2024    Rientro: 31/08/2024

Canazei è senza dubbio uno dei “paesi gioiello” della provincia di Trento, situato in una magnifica conca verdeggiante all’estremità settentrionale della Val di Fassa. Con i suoi 1.465 metri di altezza sul livello del mare rientra tra i trenta comuni italiani più “alti”, posizionandosi invece al primo posto tra i paesi della valle. L’ubicazione felice, la storia e la lunga tradizione in materia di ospitalità la collocano tra le più note località dolomitiche. È considerata la capitale degli sport sulla neve in Val di Fassa, grazie soprattutto alla sua posizione strategica che la vede circondata dalle vette dolomitiche del Sassolungo, del Gruppo del Sella e della Marmola da che fa parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Fa parte, assieme a altri 18 comuni, di un'area molto particolare: la Ladinia dolomitica dove vive la minoranza
di lingua ladina. A Canazei infatti, come nel resto della Val di Fassa e delle zone attorno al massiccio del Sella, si parla ladino. Il turista che arriva non può non accorgersi della peculiarità della parlata e della cultura. Tracce infatti della sua esclusività e della sua storia antica si possono notare sin da subito sia nell’architettura sia ascoltando le conversazioni della gente del posto, o meglio ancora prendendo parte alla vita di paese e alle sue feste popolari.

Canazei

La Val di Fassa è una delle principali valli dolomitiche, situata nel Trentino nord-orientale. Nel suo territorio, attraversato per intero dal torrente Avisio e circondato dalle più famose ed importanti vette delle Dolomiti, si trovano i vari paesi della valle, che offrono grande disponibilità di hotel, appartamenti, residences, garnì, case per ferie… tutto quello che cercate per una vacanza di relax, sport e benessere in Trentino.
Dalle discese sulle piste da sci più esaltanti allo slalom piacevole e rilassante di chi invece percorre le vie di antichi borghi di alta montagna.
Val di Fassa… solo qui si possono ammirare le vere "cattedrali di roccia": il Catinaccio, il Gruppo del Sella, il Sassolungo e la Marmolada. Mitici giganti di bianca dolomia che al tramonto, come per magia, si tingono di rosa, dando vita a leggende popolate da re, gnomi e fate.
Tanto bella da far innamorare tutti: giovani, famiglie con bambini, anziani, sciatori e chi cerca relax o a passeggiare nella natura.

930

1° GIORNO: PARTENZA – CANAZEI

Partenza con bus GT dalle varie località, soste durante il percorso. Pranzo libero. Arrivo a Canazei nel pomeriggio. Assegnazione delle camere e tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: PASSO FALZAREGO - LAGAZUOI - CORTINA)

Prima colazione in hotel e partenza per Passo Falzarego. Il monte Lagazuoi è un vero e proprio Museo all'aperto "castello di roccia", con guglie, torrioni e basi militari nascosti nelle sue viscere. Nel corso della Grande Guerra gli eserciti italiano e austro-ungarico scavarono al suo interno ricoveri per uomini e armi, trasformandolo in un'impenetrabile fortezza del XX secolo. Oggi si possono visitare gallerie, trincee e postazioni di mitragliatrici restaurate. Grazie a moltissimi percorsi, si conoscono i retroscena di una guerra drammatica combattuta ad alta quota, unica nella storia dell’uomo. Spostamento verso Cortina. Pranzo libero e visite libere. In serata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO: LAGO DI BRAIES – DOBBIACO

Prima colazione in hotel. Partenza per il Lago di Braies e visite libere. Dopo il pranzo libero partenza per Dobbiaco. La posizione di Dobbiaco è senza dubbio molto favorevole, oltre che incantevole. Il paese si trova all'ingresso della Valle di Landro ed offre una magnifica vista sulle famose "Tre Cime di Lavaredo" da cui la denominazione di "Comune delle Tre Cime". Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: LABIRINTI DEL LATEMAR E LAGO DI CAREZZA

Prima colazione in hotel, escursione a Latemar con percorso a piedi, possibilità di pranzo in rifugio e nel pomeriggio sosta per ammirare l’incantevole Lago di Carezza. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° GIORNO: CANAZEI – VAL DI FASSA

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per visite a Canazei – Campitello di Fassa. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

6° GIORNO: MERANO - CASTEL TRAUTTMANSDORFF

Prima colazione e partenza per la visita libera di Merano. Pranzo libero. Intera giornata dedicata alla visita della città e dintorni. Le cose da vedere a Merano sono quasi sempre anche cose da fare, come per esempio le Terme di Merano, I giardini botanici di Merano, La passeggiata Tappeiner, La Wandelhalle, Torre delle polveri, L’ orto delle erbe aromatiche, Castel Trauttmansdorff. Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° GIORNO: FORESTA DEI VIOLINI - PARCO PANEVEGGIO – MOENA

Colazione in hotel e in mattinata partenza per Il Parco Panaveggio. Itinerario senza barriere che si sviluppa all'interno della maestosa "Foresta dei Violini". Il Sentiero Marciò è un percorso naturalistico ad anello con punti di osservazione e pannelli informativi all’interno del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.
Dal Parcheggio del Parco Paneveggio, tra la val di Fiemme e le Dolomiti delle Pale di San Martino si possono trovare facili passeggiate, ponti “tibetani”, la Riserva dei Cervi ed è possibile visitare e pranzare in Malga.
Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Moena per passeggiate libere. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° GIORNO: RIENTRO

Prima colazione in hotel, rilascio delle camere e partenza alle ore 09:00 circa per il rientro a casa. Soste per il ristoro lungo il percorso e pranzo libero. Arrivo. Fine dei servizi.

HOTEL IL CAMINETTO

In stile alpino, ubicato in posizione strategica a Canazei, in alta Val di Fassa cuore delle Dolomiti, in zona tranquilla e soleggiata. Hotel molto apprezzato da famiglie e amici per le sue accoglienti sale e gli ampi spazi dedicati al benessere e all'intrattenimento. Situato a soli 700 metri dal centro e 900 metri dalla funivia di Canazei-Belvedere; punto di partenza delle più belle passeggiate di fondovalle e percorsi per lo sci di fondo, che costeggiano il torrente Avisio, al cospetto delle più maestose vette delle Dolomiti, circondati da panorami mozzafiato. Collegamento agli impianti di risalita con mini bus privato (gratuito) o ski bus Fassa (a pagamento). Ampio centro benessere con piscina panoramica sulle fascinanti cime del Colac e del Gran Vernel; idromassaggio, sauna, finlandese, bagno turco, relaxarium e palestra. Inoltre, all'interno dell' hotel il Caminetto, è presente il centro spettacoli Gran Tobià Taverna Teater, che saprà entusiasmare con spettacoli, musica, ed eventi

Telefono

Televisione

Internet

Ski Room

Parcheggio

-Riduzioni

RIDUZIONI IN 3°/4° LETTO:
• 0/9 anni quota forfetaria € 320,00
• 9/14 anni sconto 40%
• adulti sconto 20%.

+Supplementi

Supplemento singola € 15,00 al giorno.

La Quota Comprende


• viaggio a/r in Bus GT che rimane sul posto per effettuare escursioni
• pernottamento in camera doppia
• trattamento di mezza pensione dalla cena del giorno di arrivo fino alla colazione del giorno di partenza
• bevande ai pasti (1/2 acqua e 1/4 di vino)
• tutte le escursioni previste
• capogruppo
• serate di intrattenimento
• Val di Fassa Card.

La Quota non Comprende


• pranzi
• tasse di soggiorno da pagare in loco
• centro benessere € 8,00 a persona ad utilizzo da pagare in loco
• ingressi nei musei e nei luoghi di visita
• extra
• tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
• spese gestione pratica: Adulti € 25,00 , Bambini 0/12 anni € 10,00 (inclusa assicurazione medica e bagaglio).

Settimana verde in Val di Fassa

€930

 Canazei,   Trentino,   it
 8Giorni    Partenza: 24/08/2024    Rientro: 31/08/2024

Il prezzo del pacchetto turistico è riportato nel catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti, i prezzi esposti o comunicati possono subire variazioni senza preavviso per improvvisa variazione dei costi di beni e/o servizi. L’accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata con il versamento, da parte del contraente, di un acconto pari al 25% della quota di partecipazione.

Offerta disponibile